Questa sono io

ed55aac8-c410-4655-bf55-b8b66b4ed1ee

La mia esperienza di internet è maturata nel passaggio da utente comune a blogger, avvenuto nel 2008. Da allora le mie opinioni sulla rete sono molto cambiate, parallelamente allo svilupparsi della mia conoscenza e pratica del web. Posso dire, oggi, di aver maturato una profonda consapevolezza delle qualità intrinseche e dei limiti dell’universo digitale, mediata da letture e dal confronto con tecnici informatici, i quali vivono quotidianamente a stretto contatto con questo universo. Ma l’esigenza di intraprendere un nuovo progetto telematico, non esprime solo il mio desiderio di diffondere una rinnovata coscienza del pericolo rappresentato dai nuovi padroni del web, oltre che di stimolare una maggiore consapevolezza delle problematiche legate ai nuovi media. In questo blog infatti non intendo occuparmi unicamente di Internet in senso stretto, ma anche dare spazio e voce ad una visione differente della realtà contemporanea, alimentata da studi e letture che vanno oltre il digitale. Jaron Lanier, che a tutti gli effetti considero il mio maggior ispiratore, è da tempo impegnato nella diffusione e promozione di una diversa Weltanschauung, passatemi il termine filosofico, che non riguarda solo l’uso di Internet. Come lui penso che lo studio, la cultura, l’esperienza delle cose, non si riducano alla distratta consultazione di una pagina web e che l’unica via d’uscita dalla palude rappresentata dalla “poltiglia di informazione anonima”, contenuta nella rete, risieda nel nostro desiderio di individualità e di qualità, contrapposti al qualunquismo e all’omologazione, divenuti pervasivi. Il cambiamento è possibile, è dentro di noi. Per questo sono qui a parlarvene, sperando abbiate desiderio di dialogare con me.

DSCN0812