Aedh desidera i panni del cielo equilibrum - yeats

Aedh desidera i panni del cielo

51b7bb7e32d7362228

Mi piacciono i film come questo, che la critica colta ha stroncato quasi all’unanimità. Un buon film lo si giudica dalle emozioni che suscita, dalle riflessioni che suggerisce, oltre che dalla potenza visionaria delle immagini. Tutte cose che a Equilibrium non mancano.
In un livido futuro dove emozionarsi è un delitto c’è chi preferisce morire che rinunciare alla poesia… Non capita spesso che il cinema ci fornisca l’occasione di rileggere versi evocativi come questi…

Aedh desidera i panni del cielo equilibrum - yeats
Se avessi il drappo ricamato del cielo,
Intessuto dell’oro e dell’argento e della luce,
I drappi dai colori chiari e scuri del giorno e della notte
Dai mezzi colori dell’alba e del tramonto,
Stenderei quei drappi sotto i tuoi piedi:
Invece, essendo povero, ho soltanto i miei sogni;
E i miei sogni ho steso sotto i tuoi piedi;
Cammina leggera, perché cammini sui miei sogni.

William Butler Yeats